Guidare

Indimenticabili escursioni a Maceio
Orla de Maceió

Maceio, le sue bellezze, storie e luoghi garantisce momenti indimenticabili. Coloro che visitano la capitale di Alagoas non può smettere di camminare ai margini urbani di Maceio, la più bella e illuminata Brasile. Assunzione di acqua di cocco, assaporare gelato mango, cajá e altri sapori della terra. E la sera, mangiare tapioca e godere delle zattere in altalena del mare.

IMG_5401

IMG_6647

Dove andare a Maceió:

  • Camminare nel lungomare urbano di Maceió, il più bello ed illuminato del Brasile. Prendere l’acqua di Cocco, un gelato di Cajá, Manga, Graviola… Nel tramonto mangiare Tapioca e guardare le zattere dondolando nel mare.
  • Prendere in affitto una bicicletta per conoscere Maceió lungo la ciclovia dalla Spiaggia di Pontal da Barra fino alla Spiaggia di Jatiúca.
  • Navigare fino alle piscine naturali di Pajuçara, che ha un patrimonio naturale di barriera coralinea. Ma Pajuçara è anche um maré di opportunità di divertimento per tutti. Persone con difficoltà di mobilità física, come per esempio quelli di sedia a rotelle ed anche gli anziani possono muoversi con le zattere (jangada) adattate.
  • Le piscine naturali di Pajuçara sono anche perfetti SPA a cielo aperto. Lontano della città ed in mezzo al maré i massaggi ed esercizi anti-stress fanno bene al corpo e allá mente.
  • Pontal da Barra, quartiere localizzato nella costa Sud di Maceió, è la destinazione giusta per svellatre i segreti del tipico artigianato alagoano: il filé, un reddito di tradizione millenare, passata dalla madre alla figlia. Ora, non solo donne, ma anche gli uomini dominano questo mestiere. Oltre l’arte delle “rendeiras”, il Pontal da Barra ha il più bel tramonto nella laguna Mundaú e diversi ristoranti di gastronomia regionale.
  • Visitare il Mercato d’artigianato locale, nel centro di Maceió è uno stop obbligatorio per il shopping. Ha delle ceramiche, reedito, sandali in cuoio, borse in paglia e, soppratutto, le sculture in fiammiferi dell’artista Arlindo Monteiro.
  • Per comprare l’artigianato c’è ancora il mercatino d’artigianato di Pajuçara, Padiglione di Pajuçara e Guerrieri di Alagoas.
  • Ancora in Centro de Maceió, una visita alla galleria di arte Karandash, che espone arte contemporanea e opere d’arte di artisti della cultura popolare di alagoas.
  • La domenica è bello portare la famiglia in spiaggia di Pajuçara, per uma giornata di divertimento. Il lungomare rimane chiuso alle macchine perché si possa camminare, andare in bici e promuovere molti giochi per I bambini.
  • Fare surf nelle onde delle spiagge di Cruz Almas, Jatiúca e Jacarecica.
  • Spiagge con acque calme: Pajuçara, Ponta Verde, Jatiúca, Guaxuma, Garça Torta, Mirante da Sereia, Pratagy e Ipioca.
  • Nella strada costiera del Nord, assaggiare le torte ed i dolci tipici della spiaggia di Riacho Doce. Tapioca, beiju, grude, brasileira, cocadas, torta di macaxeira e massa puba, tutto fatto negli antichi forni di argila e legno.

Esta página também está disponível em: Inglese, Tedesco, Spagnolo, Portoghese, Brasile